Tu sei qui: Home Materiali Tutti i Materiali Giochi da tavolo: adattarli agli individuali

Giochi da tavolo: adattarli agli individuali

Qualche idea per adattare i giochi da tavolo alle lezioni individuali e mantenere viva la competizione.

 

Perché non sfruttare i giochi da tavolo anche con gli studenti individuali? Ma è ovvio... perché contro l'insegnante la partita sarebbe già persa! O forse no? :)

Ecco qualche ideuzza per mantenere viva una competizione tra impari.

Giochi da tavolo: adattarli agli individuali.pdf

Commenti (1)

Per aggiungere commenti devi farti riconoscere
Bettam 29/01/2013 07:04
Ciao, con i miei studenti ho giocato ad un gioco che si chiama distraction.
Ogni studente ha un mazzetto di carte con dei numeri dal 1 al 9. A turno si scarta un numero. Il primo che scarta dice ad alta voce il numero, il secondo scarta mettendo la carta bene sopra l'altra in modo da coprire il numero precedente e poi deve dire il primo numero e il secondo. E cosi via. Lo scopo e' di ricordarsi l' ordine dei numeri. Se esce una carta arancione bisogna leggere una domanda, rispondere e poi dire la sequenza dei numeri. Ecco la distrazione. Se non li ricordi o sbagli prendi tutte le carte scartate. Vince chi rimane senza carte. Gli studenti hanno preparato le domande. Per rendere la cosa piu' interessante puoi togliere le carte arancioni e semplicemente fare leggere una domanda ad ognuno prima che dicano la sequenza dei numeri.
AVVISO: Stranità si rinnova

I lavori di rinnovo del sito procedono bene! Per tenerti aggiornato leggi il messaggio

naviga in MATERIALI