Tu sei qui: Home Recensioni Tutte le Recensioni Guerra / Dizionario per immagini

Guerra / Dizionario per immagini

Breve recensione sul dizionario illustrato di Marco Mezzadri.

dizionarioperimmagini.jpg

02/05/2011

Credo che tutti conosciate più o meno questo dizionario illustrato di Guerra Edizioni. Diviso in 73 unità tematiche, dotato di indice alfabetico finale: in realtà non c’è molto da recensire. Voglio più che altro sondare il tema “dizionari” e “dizionari illustrati” (quali? quando? come li usate?).

Comunque un paio di note positive questo “Dizionario per immagini” se le merita, mi pare:

  • le scelte lessicali sono quasi sempre felici e sappiamo che per l’italiano non è così ovvio azzeccare una variante adatta tra le 10 disponibili
  • le parole sono di effettivo uso corrente, anche se manca una sezione per le tecnologie (integrare con una dispensina online, no?)
  • le immagini scelte sono coerenti ed efficaci (mai dare niente per scontato: avrete visto qualche "verduraio illustrato" circondato da 15 bitorzoli verde cinabro, differenti solo nell’etichetta)
  • certe immagini - come le visioni d’insieme su una strada o in un ambiente chiuso - riescono ad essere vivaci pur senza distrarsi dalla loro funzione chiarificatrice
  • in ogni pagina i vocaboli, anziché comparire accanto a ciascuna figura, sono raggruppati a lato o sotto: così è più facile occultarli in caso di necessità
  • le immagini vengono perfette in fotocopia bianco e nero :) Magari vanno scurite appena appena per far risaltare le differenze cromatiche.

 

Note negative:

  • non è agevole ritagliare le immagini dei singoli oggetti  – da usare in vari modi – perché spesso la distribuzione nella pagina è irregolare: devo fare lo sforzo mostruoso di girarci intorno con le forbici ( ! )
  • per la mia esperienza, non posso dire che siano immagini “memorabili”. Funzionano al momento, svolgono il loro compito, ma a distanza di tempo non restano impresse: bah, forse meglio così?
  • io non ho l’annesso libro degli esercizi (che non ho mai avuto il piacere di sfogliare) né il CD-Rom.

    Ovviamente mi incuriosiscono soprattutto le potenzialità del secondo.
    Qualcuno sa dirmi qualcosa in proposito? Potete commentare qui sotto :) (o mandare una recensione se volete). Merci.
archiviato sotto: ,

Commenti (0)

Per aggiungere commenti devi farti riconoscere